venerdì 28 dicembre 2012

IL CALIFFO


Com'è? Vi state abbuffando durante queste festività? Rotolate? 
Oggi vi regalo un disegno su Franco Califano. E' da un po' che avevo intenzione di disegnarlo, lo avete visto recentemente? Non dico di persona, a meno che non siate amici del Califfo... come se la passa? No, dicevo lo avete visto recentemente, avete visto il suo naso o il suo non naso? E' impressionante, è minuscolo! Si dice sia dovuto all'abuso di droghe, secondo me, gliel'hanno lanciata le sue donne per essere stato troppo farfallone in età da rimorchio... un pinocchio al contrario, gli si ritira il naso... ma se voi siete suoi amici lo saprete meglio di me. Mi spiace, però sembra davvero un fumettino così! Mica potevo non cogliere l'invito inconscio del mio cervello a disegnarlo! Sono partita da delle foto, gli schizzi che potete vedere a lato a destra, e poi ho fatto un lavoro di sintesi, per arrivare al Califfo in mezzo che canta "Tutto il resto è noiaaaa", no, non ho detto gioia. Se non ci sentiamo prima del 2013, buon Anno, salutatemi il Califfo, fate baldoria ma tenete lontano il suo naso dalla cocaina!

venerdì 21 dicembre 2012

Maya o non Maya?


Buonasera Vecitors, post del 21 Dicembre 2012... che testimonia che siamo ancora vivi, almeno, io lo sono. Credevate che vi avessi abbandonati, eh? Ah no? Va be'... I Maya non mi hanno ammazzata, volevo fare un piccolo sciopero ma non ci sono riuscita a pieno, in più adesso ho meno tempo perchè mi sto dedicando ad altro.
Sono rimasta ancora incinta, metaforicamente parlando, tranquilla Mamma... sto parlando di un nuovo fumetto. Vi mostro, senza anticipare nulla, qualche schizzo del nuovo progetto a cui sto lavorando, avevo già postato qualcosa in precedenza. Lo vedrete crescere insieme a me, bianco e nero, disegno nudo e crudo, stavolta non ci si può nascondere dietro al colore, molto apprezzato in Fat Bottomed Girls, una bella sfida che accetto. 
A proposito di Fat Bottome girls, da oggi lo troverete all'Alastor di Novara, in corso Cavallotti, 17. Quale soddisfazione più grande può esserci per un fumettista se non quella di vedere il proprio figliolo esposto su uno scaffale di una fumetteria o libreria? Mi sono tolta questa soddisfazione prima della fine del mondo... fra l'altro, obiettivo che mi ero prefissata.
In questo modo i novaresi interessati all'acquisto, non saranno obbligati a incontrarmi e possono spiare in santa pace... spero qualcuno sia deluso di non avere più pretesti per un appuntamento... ahah! :-D
Auguro Buone Feste a tutte le persone buone... quindi a nessuno... che spiritosa questa Veci! ;-) 
P.S.: Avete notato la nuova feste grafica del blog?

venerdì 14 dicembre 2012

SUPER OFFERTA NATALIZIA!


Alla cortese attenzione di tutti quanti. Natale si avvicina... sei disperato/a perchè non sai cosa regalare in occasione della festa più consumistica dell'anno? Basta con la solita candela natalizia! (Il regalo peggiore che si possa fare e ricevere...) Ho io per te la soluzione! Fat Bottomed Girls! Un fumetto divertente, colorato e musicale adatto ad ogni gusto e personalità! Approfitta della super offerta natalizia per ricevere a casa tua una copia di Fat Bottomed girls + una caricatura in omaggio! Sì, avete capito bene, caricatura in omaggio! Le spese di spedizione sono a vostro carico, per ulteriori info non esitate a scrivermi a: vecinella@yahoo.it, oppure come messaggio privato nella pagina facebook di Fat bottomed girls. Mi sento un po' il Baffo o Vanna Marchi quando faccio queste promozioni... Oh! Però sono onesta, potete fidarvi! :) Parola di lupetto o di Veci, Veci lupetta. 
Per i Vecitors, vi metto anche l'illustrazione originale. Ci ho messo più tempo a colorarlo che a disegnarlo, però il risultato mi sembra soddisfacente, ai Vecitors l'ardua sentenza! 


lunedì 10 dicembre 2012

URBAN SKETCHES




Buondì! Oggi vi mostro qualche schizzo realizzato in giro con il mio blocchetto e matita. E' molto utile copiare dal vero, anche se bisogna essere molto veloci, visto che la gente cambia posizione frequentemente e c'è anche il rischio di essere presi per guardoni... però è anche un passatempo quando si ha una fila interminabile davanti o durante lunghe attese. Il primo schizzo l'ho poi ripreso a casa e ho aggiunto la colorazione con Photoshop. Nell'ultima, sono addirittura riuscita a scoprire dov'era situato il punto di fuga, miracolo! Ho sempre avuto qualche lacuna (Coil) in prospettiva, sicuramente questi esercizi mi aiutano molto.

lunedì 3 dicembre 2012

Workshop con Sergio Ponchione

Ciao Vecitors! Volevo informarvi della mia avvenuta partecipazione a un workshop di fumetto tenuto dal bravissimo, visionario, underground, obliquomo e anche bonelliano, Sergio Ponchione!

Il workshop è stato organizzato dall'associazione Freetribe e si è svolto il 30 Novembre e 1 Dicembre, dalle mia parti, in quel di Novara.
Partendo dalla Storia illustrata della Resistenza italiana con testi di Gianni Rodari, apparsa su Il Pioniere, avevamo il compito di realizzare una tavola a fumetti, scegliendo una vicenda storica dal fascicolo che ci hanno distribuito. Gli elaborati faranno poi parte di una mostra dedicata alla Resistenza Italiana.
La tavola che vedete qui sopra, è il risultato delle 8 ore di corso, ho scelto di rappresentare la morte della popolana Teresa Gullacci (o Gullace?); è stata una donna italiana uccisa dai soldati  nazisti durante l'occupazione di Roma nel 1944, protestava con un gruppo di altre donne dinnanzi a una caserma per la deportazione di uomini.
La sua morte ebbe una notevole eco nella città, e la sua figura divenne ben presto un simbolo della resistenza romana; la sua vicenda venne inoltre ripresa e resa celebre dal regista Roberto Rossellini, che prenderà spunto dalla Gullacci per il personaggio della Sora Pina, interpretata da Anna Magnani nel film "Roma Città aperta". 
Nella mia tavola, ho immaginato che Teresa scrivesse una lettera a suo marito prima di venire freddata da un colpo; non avendo a disposizione il computer, il lettering l'ho fatto a mano, nonostante non abbia sta gran bella scrittura... (la mia scrittura non si è evoluta molto nel corso del tempo, è rimasta al livello delle elementari, come il mio cervello...) Stavolta, fumetto molto tragico, visto il tema, ho dovuto frenare la mia vena comica. 
Mentre eravamo all'opera, è passata a trovarci una signora molto anziana, Costanza Arbeja, vera guest star del workshop. A soli 17 anni diventò Partigiana delle Brigate del Comandante Cino Moscatelli nella Valsesia, curando i feriti, spostandosi in bicicletta sui monti e sfiorando la morte tante volte. Il 26 aprile 1945 guidò come portabandiera la sua brigata nella Storica Sfilata dei Partigiani Antifascisti in Piazza Duomo di Milano liberata. Oggi ha 86 anni, ci ha guardato i lavori come se fosse una del mestiere, commentando, facendo apprezzamenti, il mio fumetto le è piaciuto. Una signora proprio tenerella, tascabile come una Polly Pocket, con un'energia incredibile che sembrava più giovane di tutti noi! Insomma, una grande! Poi si sa che ho un debole per le vecchiette... Appena l'ho vista mi ha ricordato la protagonista del fumetto: "la vieille dame", guardate anche voi! E' lei!  Trovate le differenze:

Mi è già capitato di partecipare ad altri workshop di fumetto con altri autori famosi, sempre temi super impegnati, per la gioia dei partecipanti... senz'altro interessante, ma occorre molta documentazione. Nonostante i primi sudori iniziali, alla fine ce la siamo cavata tutti, pure Ponchione che credeva di trovare neofiti spastici del fumetto! E' stata una bella iniziativa e sempre un'occasione buona per confrontarsi con autori professionisti e riempirli di domande fino all'esaurimento ma anche per mettersi alla prova, lottando contro il tempo per la consegna (anche se sono abbastanza veloce e non mi preoccupa molto la scadenza.). Ormai sono una leggenda nei workshop, sono la rompicoglioni ufficiale, c'è la mia foto segnaletica fuori dagli edifici in cui organizzano workshop di fumetto, come quella qui sotto... :) Qui potete vedere anche una foto di gruppo oltre alla "foto segnaletica" con attestato e tavola di fumetto. Insomma, due belle e ricche giornate! 

                                                                                                                                                                             

mercoledì 28 novembre 2012

FASHION VICTIM

Oggi un post più modaiolo del solito... sfogliando una rivista, mi è venuta voglia di illustrare, copiare e riadattare questi abiti, un po' attirata dai pois  (la mia droga... poi fucsia e pois insieme, non ne parliamo... mix letale per i miei occhi e i miei gusti!), un po' per sperimentare.
La prima illustrazione, l'ho ripassata con la mia magica brushpen, che adoro per il segno sporco che lascia, per la seconda invece, ho lasciato il contorno a matita per avere un segno più leggero, che ho virato poi sul rosso mattone. E' divertente sperimentare con le texture, ovviamente se si tratta di un disegno singolo, se fosse ad esempio l'abito di un personaggio di un fumetto e dovessi ripeterlo 180 volte... credo che impazzirei e inizierei a vedere le texture anche dove non ci sono!
 Fatevi sotto coi commenti, che fate felice mamma blogger Veci. :)

sabato 24 novembre 2012

SHOEFITI

Buongiorno Vecitors, quest'oggi vi mostro un'illustrazione che ho realizzato, a tema "SHOEFITI".
Shoefiti, a volte italianizzato in scarpe volanti, è un termine che si riferisce alla pratica di legare tra loro i lacci di due scarpe e di scagliare queste ultime in aria, in modo da farle restare appese ai cavi delle linee elettriche o telefonioche.
Il fenomeno prende il nome dall'unione delle parole "shoe" (scarpa) e "graffiti" e nasce nelle zone rurali e urbane degli Stati Uniti come manifestazione del folklore adolescenziale. (DA WIKIPEDIA)
Allo shoefiti sono state date diverse spiegazioni, perlopiù collegate allo spaccio di droga o alle bande giovanili, per commemorare ad esempio, un amico vittima di un omicidio. 
Il fenomeno viene citato anche nel film Big Fish in una veste più favolistica.
La prima volta che ho visto queste scarpe volanti è stato a Berlino, mi hanno incuriosito e così mi sono documentata. Per questa illustrazione ho lavorato su vari livelli, il fondo è una fotografia modificata con Photoshop. I personaggi li ho aggiunti dopo, come vedete ho allegato anche i disegni originali. Ho virato tutto su un tono freddo, sul verde, sapeva più di ghetto. Qui, i retini ci stavano eccome... :D

lunedì 19 novembre 2012

CATEGORIE AL CINEMA





Buondì! Come preannunciato nel post precedente, ecco uan nuova storiella targata VECI. Prende spunto da fatti reali ma molti elementi sono posti ai fini narrativi. Spero vi piaccia e vi diverta! :)

mercoledì 14 novembre 2012

STUDI


Ciao Vecitors! Mamma mia... crescete a dismisura! :) Sto facendo degli studi per un nuovo progetto, mi sto indirizzando verso una tecnica più pittorica e spigolosa, vediamo se ci saranno anche i retini... Sto studiando alcuni fra i miei autori preferiti, Craig Thompson e Cyril Pedrosa. A Lucca comics, ho visto la mostra degli originali di quest'ultimo, ammappatè! Sono rimasta rapita dagli originali di Portugal, bellissimo fumetto e tecnicamente stupendo. Ho scoperto anche un altro suo fumetto molto bello, "Les coeurs solitaires" pubblicato in Francia e che in Italia è sconosciuto. Tecnica fantastica, ruberò dai più grandi ma uscirà qualcosa di Veci. La seconda illustrazione è invece uno studio dal vero, la mia taverna, acquarellata, visto che sono in vena di sperimentazioni. Ma restate sintonizzati che presto arriverà un'altra storiella scema/ironica/veciosa/divertente/autobiografica!

domenica 11 novembre 2012

ALIENO HIPSTER

Cosa può uscire fuori in una Domenica uggiosa, nell'intento di sperimentare nuove tecniche pittoriche con acquerelli, tempere e penna, su una busta postale vecchia e un Battisti malinconico come sottofondo musicale...? La risposta è semplice, un Alieno Hipster! L'alieno baffuto che vedete qui sopra! E No, non mi drogo.

venerdì 9 novembre 2012

TRASFORMAZIONI MAGICHE



Ciao a tutti! Bentornati nel mio Blog, oggi vi allieto la giornata con un'altra storiella divertente ( si spera...), lo so che l'aspettavate con ansia! Una delle mie tante teorie filosofiche sulla vita... stavolta sono stata brava con i retini? Mi sto disintossicando pian pianino... ma non li eliminerò mai! Yuahah! Ce li ho anche in faccia i retini, le lentiggini, mi vesto a pois, è una cosa che ho incorporata! Mi sono smagrita un po' troppo perchè volevo ottenere un tratto super spigoloso... spero vi piaccia la mia storiella scema! :)

lunedì 5 novembre 2012

REPORT LUCCA COMICS 2012



Tornata ieri sera da Lucca comics and games, a pezzi. C'ero già stata a Lucca Comics, ma questo per me era il primo anno da autrice. Adesso, non so se sono io che porto sfiga, ma ogni anno che partecipo alla manifestazione, viene giù il diluvio universale! Per fortuna ha piovuto solo i primi due giorni, che sono bastati per raffreddarmi e rendermi moccolosa per i restanti due. Mi sono divertita e stancata molto, non mi capitava di ridere fino ad avere mal di pancia da un po', le fiere di fumetto offrono molti spunti divertenti che magari ritroverete nelle mie storie future! Qualcuno ha scambiato la mia stanchezza per tristezza.
E' stato bello rincontrare vecchi amici, ex compagni, insegnanti della comics, parenti che non vedevo da un po', è stato bello incontrare nel mondo reale, persone che conoscevo solo virtualmente, è stato bello conoscere nuove persone, è stato bello andare dagli autori più famosi e fighi del momento e mostargli il mio fumetto (praticamente mi hanno detto in tutte le lingue la stessa cosa: "bello, professionale ma usi troppi retini, mucho retino, too much retino... adesso mi sento obbligata a partecipare a un corso per RETINISTI ANONIMI, per attenuare il mio uso morboso di retini, chi mi conosce sa che me li metto anche addosso, nel senso che ho molto vestiario a pois....), è stato bello stare seduti a fine serata, stanchi morti, su un gradino di una piazza gremita di gente a  mangiare un kebab e ascoltando un gruppo live che suonava "Amore disperato" di Nada, c'era un'atmosfera quasi estiva, è stato bello scorrazzare in bici per Lucca, è stato bello togliermi qualche soddisfazione e passare sopra al mio orgoglio per una volta.
Adesso passiamo alle vendite, di sicuro ero partita da casa mia con una visione un po' distorta delle possibili vendite. Ero in un punto che un po' mi ha penalizzato, nel padiglione Lucca Junior, detto fra noi, un fumetto su groupies ultra sessantenni non è un target per bambini, ma considerando tutto è andata molto bene, non ho fatto fuori tutte le scatole ma mi sono mantenuta nella media, sentendo anche gli altri venditori. Lucca è un po' troppo dispersiva, c'è così tanta roba in giro, di ogni tipo, che la gente ti passa davanti tipo zombie (alcuni da cosplay di zombie...) senza nemmeno guardare, quindi mi sono trasformata in promoter aggressiva (come mi è stato detto... io mi sarei definita promoter simpatica :)) Però grazie alla mia esperienza passata da promoter e un po' la mia faccia da culo, sono riuscita a vendere e a convincere a comprare nel migliore dei casi o a spaventare e infastidire, nel peggiore... (Qualcuno mi ha scambiato per standista e mi chiedeva i prezzi di ogni cosa...) Certo, qualche gaff l'ho fatta, come al solito, praticamente a dei signori ho dato dei vecchi, involontariamente: "Questo fumetto parla degli anni '60, insomma i vostri anni", poi li ho guardati: "Nooo voi siete più giovani!" La signora ha fatto una faccia... un po' di autoironia, suvvia! Altri momenti di tristezza promozionale: "Ciao, lo conosci questo fumetto? Il tizio risponde: "No, Grazie", Ok. Be' quando veniva gente spontaneamente a cercarmi e mi diceva: "Tu sei Veci?" ero felicissima, vuol dire che il mio spam è servito a qualcosa e non dovevo fare la promoter rompiscatole. Sopra ho postato delle foto che mi hanno scattato durante la manifestazione, (poi ne metterò altre, appena me le mandano...) nella seconda ho un'espressione che è tutto un programma! Non potevo non farci una vignetta e sputtanarmi per l'ennesima volta... stavo parlando di altro, ma secondo me, il dialogo che ho inserito ci calza a pennello. Dedicata a tutte le persone che hanno detto: "Bellino, quanto 'osta?" (Da leggere con C aspirata...) E li ho visti allontanarsi più veloci di Flash, lasciando la scia. Però nonostante tutto, ho già un po' di nostalgia di Lucca... Sentirete ancora parlare di Fat bottomed girls, questo è solo l'inizio per le mie vecchiette cattive!
P.S.: In questo reportage di Lucca Comics & Games, Fat Bottomed girls è menzionato fra le novità autoprodotte più interessanti! E non perdetevi questa bellissima recensione di Fat Bottomed girls scritta da Ruffino Renato Umberto, che ringrazio tanto!

lunedì 29 ottobre 2012

FAT BOTTOMED GIRLS A LUCCA COMICS!

Ciao a tutti! Le mie Fat Bottomed girls si stanno già incamminando per Lucca Comics and Games! Le trovate da Giovedì 1 a Domenica 4 Novembre, al Pad. SVIZZERI-LUCCA JUNIOR, STAND J105. Riparto Domenica pomeriggio, quindi se volete passare a salutarmi, meglio se lo fate prima, altrimenti trovate solo il mio cartonato... Nel mondo del web mi stanno facendo un po' di pubblicità : Mercoledì 31 Ottobre, alle ore 17.00 su http://undiciradio.it/ (una web radio di Roma), durante la trasmissione COMIC NOISE, si parlerà anche del mio fumetto "Fat Bottomed girsl"! Io sarò già in viaggio per Lucca e ascolterò poi la registrazione, voi che potete, sintonizzatevi! La rivista  A6 Fanzine ha scritto una bella recensione sul mio fumetto (cliccate sul link per leggerla) e per finire l'ha pubblicizzato anche Fumetti sul Web! Vi aspetto a Lucca! Speramo bbene! :) E per concludere vi metto questa specie di fotoromazo promozionale... Qualcuno fra i miei amici ha ascoltato il mio appello... e mi ha mandato le foto! Sarà... ma mi diverto un sacco a fare queste cose! :D 


sabato 27 ottobre 2012

TAVOLA FRANCESINA PER CONCORSO

Rieccoci qui! La tavola qui sopra, l'ho realizzata per un concorso francese... la sceneggiatura era già scritta. L'esito è stato negativo anche se fino all'ultimo ci ho sperato... è una delle tavole che mi è riuscita meglio... mi sono impegnata per bene. Si vinceva un contratto di edizione per un volume francese, in palio col contratto, anche cifre consistenti che in Italia ci sogniamo! Ma era un concorso internazionale e partecipavano anche professionisti... infatti ha vinto un professionista, francese. L'altro giorno mi è preso un colpo...! Ho visto una chiamata con un prefisso straniero e sapevo che l'esito del concorso l'avrebbero dato in questi giorni... per un attimo mi sono sentita ONNIPOTENTE! Pensate cosa vuol dire battere tutto il mondo, compresi i professionisti! Be' sono tornata alla realtà quando ho scoperto che era un prefisso della Danimarca... mannaggia a te che mi hai chiamato... che non solo mi hai illuso ma mi hai anche fottuto 77 centesimi! Stronzo... aggiungerei per condire meglio il post... ma poi chi  mi chiama dalla Danimarca? Boh... MISTERU

lunedì 22 ottobre 2012

COPERTINA WEDDING

Wei Vecitors! Ben trovati a questa nuova settimana e a questo nuovo post... la bottega s'adda mandà avanti, si lavora a nuovi progetti, se ne chiude uno (come Fat bottomed girls) e ne partono altri, stay tuned! Questa illustrazione è l'immagine di copertina che ho realizzato per un manuale di matrimoni. Ho realizzato la caricatura della scrittrice del manuale, seduta sopra la torta nuziale. Va be' gli occhi ce li avete anche voi... che ve lo descrivo a fare?

giovedì 18 ottobre 2012

PIANTINA LUCCA COMICS

Ciao Vecitors! Volevo segnalarvi la mia postazione a Lucca Comics & Games. Mi ospita gentilmente l'associazione "Sciacallo Elettronico". Trovate il nostro stand al PADIGLIONE SVIZZERI-LUCCA JUNIOR-STAND J 105. Se venite, palesatevi! Sarò lì dall'1 al 4 Novembre (non passate all'ultimo che il 4 riparto... ) con il mio figlioletto "Fat Bottomed Girls". Vi aspetto!

lunedì 15 ottobre 2012

PER UN PELO... ERA AMORE


Ciao! Nuova storiella, stavolta non autobiografica... per fortuna... Un inizio romantico come quello che si vede nei manga giapponesi per ragazzine, che finisce come una tragedia shakesperiana... sempre con tanta demenza... o ironia (che è meno offensivo...). Comunque, mi faccio portavoce del mondo femminile, credo  sia l'incubo di ogni ragazza farsi scorgere nei momenti di emergenza con una gamba pelosa... ahiahi...
Ah...! La cantastorie di questo fumetto sono io... nel caso non ve ne foste accorti :-P Trovate questo fumetto anche sul sito "Verticalismi": http://www.verticalismi.it/per-un-pelo-era-amore/

lunedì 8 ottobre 2012

La fuga

Posto questa porzione del fumetto verticale e muto che ho realizzato per il concorso di Verticalismi, tempo fa. Potete leggerlo interamente da qui: http://www.verticalismi.it/la-fuga/  per regolamento, non posso postarlo per intero prima della proclamazione del vincitore. Avevo messo qualche schizzo sul blog nei post passati. Spero vi piaccia, è un nanetto tenerello :3

venerdì 5 ottobre 2012

SKETCHES PERSONE



Ciao Vecitors! Qui sopra potete vedere degli schizzi di personaggi, potrebbero benissimo essere a una fermata dell'autobus o per strada... ero in vena creativa! Devo dire che mi diverte e soddisfa molto di più disegnare con un segno più grezzo... di getto, non ho dedicato più di 5 minuti a personaggio, il disegno risulta più fresco e con l'aggiunta dell'acquarello lo è ancora di più. Sono tutti personaggi inventati, (...anche se la ragazza della seconda fila mi somiglia vagamente... i vestiti sono i miei :D) tranne uno, guarda caso è il più strambo del gruppo! E' L'ultimo, "Omino spaziale", è un signore che abita dalle mie parti, l'ho soprannominato io così. Lo vedevo spesso alla fermata del pullman, l'ho inserito perfino in una canzone... è davvero un personaggio! Sembra veramente di un altro pianeta, gira tutto l'anno con gli auricolari alle orecchie (magari nemmeno ascolta musica...) e la sua tutina (spaziale) blu, la variante è: jeans super fashion con piccoli brillantini attaccati, e un ciondolo per cellulare di Pucca che esce dai pantaloni... ho detto tutto...


mercoledì 3 ottobre 2012

Laboratorio di fumetto

Ciao a tutti! Sabato 6 Ottobre farò un laboratorio di fumetto per bambini a Cerano (No) (Sì) insieme ad un altro fumettista, Marco Arioli. Qui sopra la locandina con tutto il programma, il tema principale della giornata sarà la musica. Quindi abbiamo pensato di fare il laboratorio a tema: musica e supereroi. Quello che vedete sopra è un assaggio di quello che faremo... (utilizzando personaggi come Batman, Spiderman...) poveri bambini, siamo più bambini noi di loro! Non bisogna mai uccidere il bambino che è dentro di noi, il mio è vivo...è l'adulto dentro di me che è morto! Ahah! Si scherza... mah...

giovedì 27 settembre 2012

FACCE DA PARTY!

 Sono in vena di sperimentazioni... anche per questa illustrazione ho preso spunto da una foto, presa dallo stesso sito del precedente post. Ho voluto provare una nuova tecnica, un po' dei miei amati retini è rimasto! Spero vi piaccia... commentate e alimentate il mio blogguccio!

mercoledì 26 settembre 2012

THE WEDDING

Ciao a tutti! Una nuova illustrazione ispirata a questa foto buffa che ho trovato in un sito, l'ho inserita nel post così potete fare un confronto. Questi novelli sposi erano già dei fumetti di per sé, quindi non ho fatto molta fatica per caratterizzarli. Adesso, voi ditemi se non sembrano i genitori di questo pagnottino che avevo illustrato tempo fa, ispirato anch'egli da una foto... http://vecicomix.blogspot.it/2012/05/pagnottino.html